L’amore non va più di moda

Una breve riflesione su come l’amore stia perdendoil suo VERO valore

 

Un bacio vale più di un diamante,
un abbraccio più di un campo e di una firma importante
ma qui se con i soldi puoi comprarci ogni cosa,
l’amore non va più di moda.
E lo so che ormai nessuno più la pensa come me,
e non è solo un presentimento,
il loro sguardo è la prova che l’amore non va più di moda.

Non credo ai segni zodiacali ne ai consigli dei giornali,
ne alle storie da cinema ne ai romanzi vari,
io non festeggio anniversari perchè mi spaventa
chi tiene il conto degli anni come se fosse una prova di sopravvivenza,
l’amore ferma le lancette,
come attraversare un meridiano all’ora in volo diretto verso occidente,
non so se l’hai capita,
ma questa è la dimostrazione che ho talento nel complicarmi la vita,
mille casini a cui non sfuggo,
sempre in cerca di una soluzione che non trovo ed ho provato anche su Google,
ma se qualche problema l’ho risolto
è grazie a te che hai preso il mio cuore di ghiaccio tra le mani e me lo hai sciolto,
in cambio non ti posso dare molto,
ma quando ti senti sola contro il mondo sono pronto a darti ascolto,
in me non hai cercato il portafoglio,
preferisci un uomo povero e pulito che ricco e con un lavoro sporco.

Un bacio vale più di un diamante,
un abbraccio più di un campo e di una firma importante
ma qui se con i soldi puoi comprarci ogni cosa,
l’amore non va più di moda.
E lo so che ormai nessuno più la pensa come me,
e non è solo un presentimento,
il loro sguardo è la prova che l’amore non va più di moda.

Non credo alle farfalle nello stomaco ne a quell’anello al dito,
alle scintille che scoccano e ne alle frecce di Cupido,
non credo al fato ne alle fate ne all’altra metà,
non credo all’anima gemella e ai simboli di fedeltà,
dai cuori spezzati al collo ai lucchetti chiusi sui ponti,
a quei gesti fuori controllo che distruggono i rapporti,
per me l’amore è sinonimo di rispetto,
e la sua voce è una bella canzone in cui mi rispecchio,
perchè dice quel che penso ed è lo stesso effetto che cerco di fare a te
che mi stai ascoltando adesso.
Ecco quest’è l’amore, non lo puoi scambiare per nessun oggetto di valore,
(oggi) scopro di essere un uomo migliore,
a farmi sentire pulito dentro è quel tuo viso acqua e sapone,
(sai) meriti un mondo ma l’affitto è troppo caro
e anche quest’anno un altro San Valentino senza regalo.

Un bacio vale più di un diamante,
un abbraccio più di un campo e di una firma importante
ma qui se con i soldi puoi comprarci ogni cosa,
l’amore non va più di moda.
E lo so che ormai nessuno più la pensa come me,
e non è solo un presentimento,
il loro sguardo è la prova che l’amore non va più di moda.

Ditemi un po se non è triste,
i ricchi vogliono comprare l’amore per farne un businnes,
lo metteranno in blister, in polvere e in gel,
per poi rivenderlo a chi non ha un euro in tasca come me.

Un bacio vale più di un diamante,
un abbraccio più di un campo e di una firma importante
ma qui se con i soldi puoi comprarci ogni cosa,
l’amore non va più di moda.
E lo so che ormai nessuno più la pensa come me,
e non è solo un presentimento,
il loro sguardo è la prova che l’amore non va più di moda.

[Hegokid- www.youtube.com/watch?v=omJ1lQzyv44 ]

Pubblicato in Senza categoria | Contrassegnato , , | 3 commenti

Differenza tra amore e sesso

L’amore fisico è quindi un rapporto sessuale unito al sentimento dell’amore (ovvero un sentimento affettivo particolarmente coinvolgente nei confronti di un’altra persona). La finalità dovrebbe essere la consolidazione dell’unione e la conoscenza (in senso biblico) dell’altro.

Con il termine sesso si intende il solo rapporto sessuale senza un necessario coinvolgimento affettivo. La finalità del sesso nel genere umano è di principale godimento dell’attrazione fisica provata e in alcuni casi può comprendere la perpetuazione della specie slegata dal rapporto esclusivo con un partner fisso.

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

poesia di un amore vero

Farò della mia anima uno scrigno

per la tua anima,

del mio cuore una dimora

per la tua bellezza,

del mio petto un sepolcro

per le tue pene.

Ti amerò come le praterie amano la primavera,

e vivrò in te la vita di un fiore

sotto i raggi del sole.

Canterò il tuo nome come la valle

canta l’eco delle campane;

ascolterò il linguaggio della tua anima

come la spiaggia ascolta

la storia delle onde.

Kahlil Gibran

secondo me questa poesia esprime pienamente quello che prova un amante per la propria partner : un sentimento di coinvolgimento pieno

 

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Non ti amo come fossi rosa di sale

Non ti amo come fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il fuoco,
t’amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, tra l’ombra e l’anima.

Ti amo come pianta che non fiorisce e reca
dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori,
e grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
il denso aroma che sale dalla terra.

Ti amo senza sapere come, né quando, né da dove,
ti amo direttamente senza problemi né orgoglio,
ti amo così perché non so amare altrimenti

che in questo modo in cui non sono e non sei,
tanto vicino che la tua mano sul mio petto è mia,
tanto vicino che si chiudono i tuoi occhi col mio
sonno.

Pablo Neruda

Questa poesia  esprime l’amore profondo e sincero che lega tanto intensamente due persone da essere una cosa sola!!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

I RAGAZZI CHE SI AMANO

Abbiamo scritto questa canzone dopo aver letto in classe una poesia di Prèvert intitolata “I ragazzi che si amano”. In base alle nostre esperienze abbiamo steso questo testo.

 

Tutto comincia,

tutto finisce,

ma i ragazzi che si amano

non pensano alla fine,

ma solo all’inizio

della favola del loro primo amore.

 

 

Si abbracciano, si baciano, si amano,

dovunque si trovino

facendo invidia a coloro

che non conoscono l’amore.

 

 

Seguendo i loro sogni,

non curandosi del parere della gente,

vivono in un mondo colorato di momenti

rossi come la passione,

bianchi come il vuoto,

senza cambiare i loro sentimenti d’amore.

 

 

Quelle tante lettere

custodite per paura

di una storia senza lieto fine.

Il posto fisso

dei loro incontri

per ricordare i momenti vissuti.

I regali ricevuti

chiusi in una scatola

conservati come ricordo.

Tutte le foto

salvate in una cartella

per poterle riguardare ancora una volta.

 

 

Tutto comincia,

tutto finisce,

ma i ragazzi che si amano

non pensano alla fine

ma solo all’inizio

dove vivono emozioni

che attraversano il cuore

lasciando il segno di quell’amore.

 

 

Producted by

G.S. & F.N.


 

 

 

 

 

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sonetto di Pablo Neruda

No te quiero sino porque te quiero

y de quererte a no quererte llego

y de esperarte cuando no te espero

pasa mi corazón del frío al fuego.

Te quiero sólo porque a ti te quiero,

te odio sin fin, y odiándote te ruego,

y la medida de mi amor viajero

es no verte y amarte como un ciego.

Tal vez consumirá la luz de Enero,

su rayo cruel, mi corazón entero,

robándome la llave del sosiego.

En esta historia sólo yo me muero

y moriré de amor porque te quiero,

porque te queiro, amor, a sangre y fuego.

TRADUZIONE

Non t’amo se non perché t’amo

e dall’amarti a non amarti giungo

e dall’attenderti quando non t’attendo

passa dal freddo al fuoco il mio cuore.

Ti amo solo perché io ti amo,

senza fine t’odio, e odiandoti ti prego,

e la misura del mio amor viandante

è non vederti e amarti come un cieco.

Forse consumerà la luce di Gennaio,

il raggio crudo, il mio cuore intero,

rubandomi la chiave della calma.

In questa storia solo io muoio

e morirò d’amore perché t’amo,

perché t’amo, amore, a ferro e fuoco.

Neruda è un poeta, va a fondo ai sentimenti, conosce che cos’è l’amore. Ma è possibile conoscere già alla nostra età che cosa è l’amore?????

Pubblicato in Senza categoria | 2 commenti

Poesia di Pablo Neruda

SE MUOIO, SOPRAVVIVIMI…

“Si muero sobreviveme con tanta fuerza pura
que despiertes la furia del pàlido y del frìo,
de sur a sur levanta tus ojos indelebles,
de sol a sol que suene tu boca de guitarra.
No quiero que vacilen tu risa ni tus pasos,
no quiero que se muera mi herencia de alegrìa,
no llames a mi pecho, estoy ausente.
Vive en mi ausencia como en una casa.
Es una casa tan grande la ausencia
que pasaràs en ella a través de los muros
y colgaràs los cuadros en el aire.
Es una casa tan transparente la ausencia
que yo sin vida te veré vivir
y si sufres, mi amor, me moriré otra vez.”

“Se muoio sopravvivimi con tanta forza pura
che tu risvegli la furia del pallido e del freddo,
da sud a sud alza i tuoi occhi indelebili,
da sole a sole suoni la tua bocca di chitarra.
Non voglio che vacillino il tuo riso nè i tuoi passi,
non voglio che muoia la mia eredità di gioia,
non bussare al mio petto, sono assente.
Vivi nella mia assenza come in una casa.
E’ una casa sì grande l’assenza
che entrerai in essa attraverso i muri
e appenderai i quadri nell’aria.
E’ una casa sì trasparente l’assenza
che senza vita io ti vedrò vivere
e se soffri, amor mio, morirò nuovamente.”

Pablo Neruda

Questa poesia esprime l’ amore che l’ autore prova nei confronti di una donna.

Trovo affascinante la scelta delle parole che risultano significative per esprimere questo dolce sentimento,la delicatezza con cui scrive e la trasparenza che dimostra la sua infatuazione.

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

I Miss You – blink 182

In questa canzone capolavoro del gruppo blink182 viene sottolineato il dolore e il senso di vuoto causato dalla mancanza di una persona cara. L’accompagnamento musicale rende il testo ancora più ricco di significato.

Testo:

Hello there the angel from my nightmare
The shadow in backround of the morgue
The unsespecting victim of darkness in the valley
We can live like Jack and Sally if we want
Where you can always find me
And we’ll have Halloween on Christmas
And in the night we’ll wish this never ends
We’ll wish this never end

(I miss you miss you)

(I miss you miss you)

Where are you and I’m so sorry
I cannot sleep I cannot dream tonight
I need somebody and always
This sick strange darkness comes creeping on so haunting everytime
And as I stared I counted the webs from all the spiders
catching things and eating their insides
Like indecision to call you
And hear your voice of treason
Will you come home and stop this pain tonight
stop this pain tonight

Don’t waste your time on me you are already the voice inside my head

(I miss you miss you)

Don’t waste your time on me you are already the voice inside my head

(I miss you miss you)

Don’t waste your time on me you are already the voice inside my head

(I miss you miss you)

Don’t waste your time on me you are already the voice inside my head

(I miss you miss you)

Don’t waste your time on me you are already the voice inside my head

(I miss you miss you)

Don’t waste your time on me you are already the voice inside my head

(I miss you miss you)

Don’t waste your time on me you are already the voice inside my head

(I miss you miss you)

(I miss you miss you)

(I miss you miss you)

(I miss you miss you)

(I miss you miss you)

 Traduzione:

Ehi ciao,
l’angelo dal mio incubo
l’ombra sullo sfondo dell’obitorio.
L’ignara vittima dell’oscurità nella vallata,
possiamo vivere come Jack e Sally se lo vogliamo,
dove tu mi puoi sempre trovare.
Festeggeremo Halloween a Natale.
E nella notte ci augureremo che questo non finisca mai,
ci augureremo che questo non finisca mai

(Mi manchi mi manchi)
(Mi manchi mi manchi)

Dove sei,
e mi dispiace così tanto,
io non posso dormire, non posso sognare stanotte
Io ho bisogno di qualcuno, e sempre
Questa strana e malata oscurità
viene stisciante e così ossessionante ogni volta.
E mentre fissavo il vuoto contavo
le ragnatele di tutti i ragni
catturare cose e mangiarne le interiora
Come l’indecisione di chiamarti,
e ascoltare la tua voce del tradimento,
verrai a casa a interrompere questo dolore stanotte?
Interrompere questo dolore stanotte

Non sprecare il tuo tempo con me, sei già la voce dentro la mia testa
(Mi manchi mi manchi)

Non sprecare il tuo tempo con me, sei già la voce dentro la mia testa
(Mi manchi mi manchi)

Non sprecare il tuo tempo con me, sei già la voce dentro la mia testa
(Mi manchi mi manchi)

Non sprecare il tuo tempo con me, sei già la voce dentro la mia testa
(Mi manchi mi manchi)

Non sprecare il tuo tempo con me, sei già la voce dentro la mia testa
(Mi manchi mi manchi)

Non sprecare il tuo tempo con me, sei già la voce dentro la mia testa
(Mi manchi mi manchi)

(Mi manchi mi manchi)

(Mi manchi mi manchi)

(Mi manchi mi manchi)

(Mi manchi mi manchi)

Ascoltatela e ditemi che ve ne pare! Link: http://www.youtube.com/watch?v=s1tAYmMjLdY&ob=av2e

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Libera poesia

Lasciandomi trasportare dai miei pensieri, ho scritto di getto questa poesia, se tale si può chiamare. Dedicata ad una persona speciale che mi ha fatto sognare e stare bene, davvero.

“E così ti lasci trasportare

senza remi, una barca in mezzo al mare.

Pensieri che affollano

la mente, incollano

un ricordo ad ogni cosa:

sguardi, sorrisi, una rosa.

Dolce attesa,

mista a pretesa.

Emozioni, stelle che brillano

nel cielo scuro,

all’alba spariscono,

un amore puro.”

 

 

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento

L’amore può essere supposizione?

Supponiamo Un Amore – Rino Gaetano

Supponiamo noi due / un amore nulla più
supponiamo un amore
che non voglio che vuoi tu
solo davanti a un bicchiere
mi aspetteresti la sera
supponendo un amore / che non voglio che vuoi tu?
Supponiamo un mattino
tu ti alzi e ami me
e che il tempo non passi
che non vivi senza me
tra tanta gente diversa
ritroveresti te stessa
supponendo che sola / tu non vivi senza me?
Supponiamo è gia tardi
devo andare ma non vuoi
supponiamo che cerchino
il mio viso gli occhi tuoi
arrossiresti nel viso
se mi rubassi un sorriso
supponendo che in fondo
ciò che conta siamo noi?
Amore
supponiamo dei giorni, inventare i ricordi
supponiamo un amore una volta soltanto
un amore che vuoi tu
Supponiamo una stanza
tu mi aspetti gia da un po’
il telefono squilla
dico forse non verrò
sapresti tacere il dolore
e non portarmi rancore
supponiamo che soffri
perché amore non ti do?

Rino Gaetano in questa canzone racconta la storia di un amore non corrisposto: lei lo ama, lui no.
L’amore può essere supposizione? Credo di sì. Forse nel momento stesso in cui si progetta (o si immagina) un futuro con una determinata persona, in sé, è una dimostrazione tangibile dei sentimenti provati.
Cosa ne pensate?

Pubblicato in Senza categoria | 1 commento